Home Protezione Civile Regione Piemonte – Nuovo Regolamento del Volontariato di Protezione Civile
formats

Regione Piemonte – Nuovo Regolamento del Volontariato di Protezione Civile

Pubblicato il 30 Ottobre 2012, in Protezione Civile.

Il D.P.G.R. 23 luglio 2012, n. 5/R “Regolamento regionale del volontariato di protezione civile” ha abrogato il precedente regolamento del Volontariato di P.C. datato 18 ottobre 2004, n. 9/R., contenuto all’interno delle note “Linee Guida per la redazione dei Piani Comunali di P.C.” (libretti blu).

Questo nuovo regolamento regionale, affronta vari aspetti fondamentali per il Volontariato di Protezione Civile e dei rapporti, e responsabilità, che intercorrono con l’Amministrazione Comunale:

  •  disciplina le attività e l’organizzazione del volontariato comunale di P.C.,
  • definisce i requisiti ed i compiti dei gruppi comunali,
  • definisce le modalità di attivazione ed impiego del Volontariato, soprattutto in occasione di eventi a rilevante impatto locale che possono comportare grave rischio per la pubblica e privata incolumità in ragione dell’eccezionale afflusso di persone,
  • definisce le modalità di utilizzo degli emblemi e dei segni di riconoscimento su mezzi e attrezzature.

Le suddette prescrizioni sono reperibili agli artt. 1 – 3 – 14 – 17 e 19.

 le organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile hanno 180 gg. di tempo dalla data del  23/07/2012 per adeguarsi.

leggere sotto il testo della normativa

 

 

 

Commenti disabilitati su Regione Piemonte – Nuovo Regolamento del Volontariato di Protezione Civile.
© Studiosicurezza