Corso addetti lavori elettrici – PES, PAV, PEI.

NORMA CEI 11-27: CORSI DI FORMAZIONE PER ADDETTI (PES, PAV, PEI), E PER PREPOSTI E RESPONSABILI DI LAVORI ELETTRICI

La Norma CEI 11-27, chiarisce gli elementi sostanziali per la formazione degli addetti ai lavori elettrici. Prevedendo che, sulla base di competenze ed esperienza, il datore di lavoro attribuisca per iscritto la qualifica ad operare sugli impianti elettrici come Persona Esperta (PES), Persona Avvertita (PAV) e Idonea ai lavori elettrici sotto tensione (PEI).

La norma CEI 11-27, oltre alla formazione per gli addetti ai lavori elettrici, prevede anche una specifica organizzazione dei “lavori elettrici” e “non elettrici con rischio elettrico”, prevedendo ulteriori figure, con funzioni di Preposto e Responsabile, ossia: la Persona o Unità Responsabile dell’impianto elettrico (URI), la Persona designata alla conduzione dell’impianto elettrico (RI), la Persona o Unità Responsabile della realizzazione del lavoro (URL), la Persona preposta alla conduzione dell’attività lavorativa (PL).

 

Norma CEI 11-27 richiede che il datore di lavoro attribuisca per iscritto il livello di qualifica agli addetti ai lavori elettrici al fine di operare sugli impianti elettrici.

Tale qualifica può essere di Persona Esperta (PES), Persona Avvertita (PAV) o Idonea ai lavori sotto tensione (PEI). La Norma CEI 11-27 fornisce sia prescrizioni che linee guida per individuare i requisiti minimi di formazione, in termini di conoscenze tecniche, normative e di sicurezza, nonché di capacità organizzative e d’esecuzione pratica delle attività del lavoro elettrico, che consentono di acquisire, sviluppare e mantenere la capacità delle Persone Esperte (PES), Avvertite (PAV) o Idonee ad operare in tensione sugli impianti elettrici (PEI).

Chi sono i PES, PAV e PEI?

  • PES, ovvero Persona Esperta in possesso di un grado di istruzione, conoscenza ed esperienza tali da analizzare i rischi e di evitare i pericoli caratteristici dei lavori elettrici;
  • PAV, ovvero Persona Avvertita e istruita da persone esperte su come evitare i pericoli che derivanti dai lavori esposti a rischio elettrico;
  • PEI, ovvero Persona Idonea a svolgere lavori sotto tensione in virtù di competenze, conoscenze e formazione.

Destinatari

Il corso “Addetti ai Lavori Elettrici – PES, PAV, PEI – Norma CEI 11-27”è rivolto ai lavoratori addetti all’installazione e manutenzione degli impianti elettrici fuori tensione e sotto tensione su impianti fino a 1000 V in corrente alternata e 1500 V in corrente continua.

Il corso si rivolge principalmente al personale tecnico; Installatori elettrici, Responsabili tecnici, Responsabili di impianti, Preposti, lavoratori che operano sugli impianti elettrici, reparti interni delle imprese con attività nel campo della manutenzione e dell’installazione elettrica di macchine ed impianti, appaltatori di lavori elettrici.
Anche a coloro che, pur non eseguendo interventi su installazioni elettriche, eseguono lavori in prossimità di parti attive accessibili ( come lavori di muratura, verniciatura, taglio rami, ecc.)

Obiettivo

L’obiettivo del corso Addetti ai Lavori Elettrici – PES, PAV, PEI – Norma CEI 11-27 è quello di fornire gli elementi necessari alla preparazione del personale che svolge lavori elettrici (PAV, PES, PEI) con particolare riguardo all’acquisizione delle necessarie conoscenze teoriche e delle modalità di organizzazione e conduzione dei lavori, anche con riferimento ad esempi riconducibili a situazioni impiantistiche reali.

Il corso inoltre fornisce le conoscenze per l’operatività e le tecniche di lavoro sotto tensione.
Gli argomenti trattati nel corso fanno riferimento ai contenuti di cui alla Norma CEI 11-27 per i livelli 1A, 2A, 1B e 2B.

Chi sono i responsabili degli impianti e dei lavori elettrici?

La IV edizione della Norma CEI 11-27 ha introdotto e/o modificato le definizioni dei responsabili degli impianti e dei lavori elettrici. Con vari livelli di responsabilità troviamo:

  • la Persona o Unità Responsabile dell’impianto elettrico (URI);
  • la Persona designata alla conduzione dell’impianto elettrico (RI);
  • la Persona o Unità Responsabile della realizzazione del lavoro (URL);
  • la Persona preposta alla conduzione dell’attività lavorativa (PL).

URI e URL riguardano le aziende organizzate e strutturate di medie e grandi dimensioni.

Per le aziende più piccole o per gli artigiani la figura URI è sempre presente in quanto proprietaria dell’impianto elettrico, mentre le figure di URL, di RI, e di PL possono essere distinte o possono coincidere in un’unica Persona, purché questa abbia tutte le competenze necessarie.

Unità (o persona) responsabile di un impianto elettrico (URI)

La URI coincide generalmente con il proprietario dell’impianto elettrico, o con un Datore di lavoro oppure, nel caso di società strutturate, può essere costituita da uno staff di tecnici. Alla URI fanno capo le responsabilità complessive dell’impianto elettrico durante l’esercizio normale dello stesso, in sintesi è l’utilizzatore di fatto ed ha la responsabilità di gestire l’impianto durante il normale esercizio dello stesso, vale a dire in tutte le condizioni in cui sull’impianto non si eseguano lavori di alcun genere.

La URl, può non avere le conoscenze per poter condurre o mettere in sicurezza l’impianto elettrico per predisporlo all’esecuzione di un determinato lavoro e quindi deve individuare, prima di iniziare qualsiasi lavoro elettrico, un Responsabile Impianto (Rl), cui assegnare il compito suddetto, formalizzandolo per iscritto.

Il Responsabile dell’impianto per i lavori elettrici (RI CEI 11-27)

Il RI (Responsabile di Impianto) è la persona responsabile della sicurezza dell’impianto elettrico durante un’attività lavorativa e viene designata dalla URI (proprietario o gestore dell’impianto elettrico durante la normale attività) in occasione di un lavoro sull’impianto stesso (manutenzione compresa). Il Responsabile di Impianto può coincidere con la stessa persona che ricopre il ruolo di URI e PL se ne ha le competenze.

Ai sensi della norma CEI 11-27, a questa figura fanno capo le seguenti responsabilità:

  • redazione dei piani di lavoro;
  • condivisione della scelta metodologica e organizzativa del lavoro con l’URL;
  • funzione di collegamento tra la URL e/o PL e le altre funzioni durante il lavoro;
  • attuazione (anche tramite delega scritta ad altra persona con professionalità PES o PAV) delle manovre per la messa in sicurezza dell’impianto prima dell’esecuzione del lavoro;
  • attuazione dei provvedimenti per evitare richiusure intempestive, apposizione di eventuali terre nei punti di sezionamento e di cartelli monitori;
  • mantenimento delle condizioni di sicurezza dell’impianto durante l’esecuzione del lavoro;
  • consegna dell’impianto al PL con la relativa autorizzazione all’inizio del lavoro;
  • ricevimento di conclusione del lavoro dal PL e di ripristino del normale assetto di esercizio;
  • riconsegna dell’impianto alla URI, se del caso;

Unità responsabile della realizzazione del lavoro (URL)

Figura pensata per le Società strutturate (può essere uno staff tecnico) che ha il mandato di progettare ed eseguire un lavoro. Nelle imprese più piccole detta Unità può semplicemente concidere con il Preposto ai Lavori (PL).

Per la Norma CEI 11-27 la URL ha i seguenti compiti e responsabilità:

  • verifica preliminare e condivisione con il RI della scelta metodologica e organizzativa del lavoro attraverso un eventuale sopralluogo;
  • predisposizione dell’eventuale Piano di intervento;
  • individuazione del PL e degli addetti al lavoro;
  • organizzazione degli operatori;
  • verifica della disponibilità di procedure, attrezzature, dispositivi di protezione, mezzi di supporto relativi alla corretta realizzazione del lavoro;
  • verifica della formazione ed eventuale idoneità degli operatori addetti al lavoro.

Il Preposto ai lavori elettrici (PL CEI 11-27)

Ai sensi della norma CEI 11-27 il Preposto ai lavori elettrici è la Persona designata alla responsabilità della conduzione operativa del lavoro elettrico sul posto di lavoro. La figura del PL deve sempre possedere una approfondita esperienza lavorativa sugli impianti elettrici su cui può operare, pertanto deve avere la professionalità riconosciuta di PES (solo in casi particolari e molto semplici può essere una PAV).

Fra i compiti della persona preposta alla conduzione dell’attività lavorativa sull’impianto elettrico (Preposto ai Lavori) vi sono:

  • preparazione dei lavori pianificazione delle attività
  • eventuale redazione Piano di intervento
  • presa in carico dal Responsabile di Impianto (RI) dell’impianto o sua parte e successiva riconsegna
  • verifica assenza tensione e messe a terra di lavoro
  • protezioni contro le parti attive adiacenti
  • Verifica situazioni ambientali
  • informazioni al personale ecc.

All’occorrenza parte di tali compiti può essere delegata ad altri.

Destinatari del corso “Responsabili degli Impianti (URI-RI) e Preposti ai Lavori (URL-PL) – CEI 11-27

Il corso è destinato ai Responsabili degli Impianti (URI-RI) ed ai Preposti ai Lavori elettrici (URL-PL).

 

Per informazioni ed iscrizioni
Studiosicurezza – Alba (CN) via Sandro Toppino, 4
tel. 0173 35064 – 333 8207675

formazione@studiosicurezza.com

 

Home Corso addetti lavori elettrici – PES, PAV, PEI.
© Studiosicurezza