Home Tutela della Privacy Privacy e condomini, no alla bacheca dei morosi e attenzione alle telecamere di sorveglianza
formats

Privacy e condomini, no alla bacheca dei morosi e attenzione alle telecamere di sorveglianza

 

Il vademecum del Garante: vietato filmare i vicini. “per facilitare un dialogo equilibrato” tra coinquilini di un palazzo

 

Tutelare la propria privacy e nel contempo rispettare quella dei vicini e consentire una corretta gestione dei beni (e della vita) comune. Una doppia esigenza della vita condominiale che spesso può portare a contrasti, anche accesi, tra i diversi proprietari o tra questi e l’amministratore.

Più che una guida sulla privacy tra condomini, è un manuale di sopravvivenza.

il Garante Antonello Soro ha voluto mettere nero su bianco cosa si può e cosa non si deve fare per tutelarla.

Il vicino di casa può installare una telecamera che riprende l’ingresso del proprio appartamento o il posto auto? Chi può accedere ai dati del conto corrente del condominio? Le informazioni sui morosi possono essere affisse nella bacheca o comunicate a soggetti esterni? Quali dati possono essere pubblicati sul sito web condominiale? La guida tiene conto anche delle novità introdotte dalla recente riforma del condominio, entrata in vigore nello scorso mese di giugno, e offre le prime risposte ad alcuni dei quesiti già pervenuti al Garante in merito alla corretta applicazione delle nuove norme, come quelle relative al cosiddetto ”condominio digitale”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Studiosicurezza